La fine del mercato tutelato e il rinvio al 2022
Posted on / by wp_2293094 / in Blog

La fine del mercato tutelato – salta il rinvio al 2022

La norma che sposta al 2022 la fine del mercato tutelato è stata cancellata all’ultimo momento dal ddl bilancio, la data che segna la fine del mercato tutelato è rimasta invariata cioè il 1° luglio 2020.

La fine del mercato tutelato avverrà il 2020

Nell’agosto del 2018 fu emanato l’emendamento che rinvia al 1° luglio 2020 la fine del servizio di maggior tutela, per la fornitura di energia e gas, già precedentemente rinviata al 2019.
Sembrava che la storia si stesse ripetendo, ma il rinvio al 2022 è saltato, non ha ricevuto fiducia dal senato.

Il tutto è scaturito dal fatto che, anche se le autorità hanno avviato molte iniziative, si ha ancora paura della poca consapevolezza dei consumatori e dei dubbi per gli utenti che non effettueranno il passaggio obbligatorio al mercato libero. Per questo motivo, c’è stata una proposta di rinvio della fine del mercato tutelato al 2022.

Tale proposta non ha però superato l’approvazione del Senato, motivo per il quale si torna a parlare di luglio 2020. Per molti si tratta di una scelta saggia: di fatto questi continui rinvii risultano inutili, soprattutto se non si associano a manovre volte sia ad infondere consapevolezza tra gli utenti finali sia a fare chiarezza per i clienti che allo scadere del mercato tutelato non avessero ancora cambiato il proprio fornitore.

che cosa significa fine del mercato tutelato?

Le tariffe del mercato tutelato vengono imposta dall’ARERA (Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente), mentre per il mercato libero c’è possibilità di confrontare le tariffe scegliendo quella più conveniente.

Perché avviene questa abolizione?

Negli anni 90 fu avviata la liberalizzazione del mercato, attraverso il decreto Bersani, tale decreto ha portato ad una graduale liberalizzazione delle attività di produzione, importazione, esportazione, acquisto e vendita dell’energia elettrica.

In italia il mercato dell’energia è stato liberalizzato il 2007, e ogni fornitore può decidere di entrare sul mercato in qualsiasi momento, come ogni utente può decidere liberamente a quale fornitore rivolgersi.

Desideri una consulenza gratuita per scegliere la migliore soluzione per la tua fornitura energetica?

Zero Costi, che ti aiuta a scegliere meglio, non esitare a contattarci per ricevere le offerte di Luce e Gas più convenienti sul mercato libero.

Lascia un commento

Cresta Help Chat
Invia su WhatsApp